Un momento importante di riflessione per gli studenti  su quanto la strada della legalità sia purtroppo ancora lunga si è tenuto nell’ambito del Progetto Gutenberg

Catanzaro, 7 novembre 2016 – All’incontro con lo scrittore Umberto Ursetta all’Itas Chimirri di Catanzaro si è discusso di donne di ‘ndrangheta, protagoniste del suo libro “Vittime e ribelli”.

Lo scrittore è stato presentato dalla prof.ressa Maria Manuela Morelli, referente del Progetto Gutenbergdell’Istituto Chimirri, che ha posto subito l’accento sul ruolo della donna che vive e nasce in un contesto mafioso, e di come lo ‘ndranghetista la consideri, privata della sua personalità e soggettività,  un oggetto di proprietà ed un mezzo asservito all’organizzazione criminale.