Felice Cimatti

Felice Cimatti insegna Filosofia del Linguaggio all’Università della Calabria. Fra le sue pubblicazioni Il senso della mente. Per una critica del cognitivismo (Bollati Boringhieri), Il volto e la parola. Per una psicologia superficiale (Quodlibet), Il possibile e il reale. Il sacro dopo la morte di Dio (Codice edizioni), Naturalmente comunisti. Linguaggio, politica ed economia (Bruno Mondadori),  La vita che verrà. Biopolitica per Homo sapiens (ombrecorte). Ha curato, insieme a Silvia Vizzardelli, Filosofia della psicoanalisi. Un’introduzione in ventuno passi (Quodlibet). Dirige la Rivista Italiana di Filosofia del Linguag-gio (http://www.rifl.unical.it/), è uno dei fondatori del Centro Studi Filosofia e Psi-coanalisi dell’Università della Calabria (centrostudifilosofiaepsicoanalisi.unical.it/). Collabora stabilmente con la Rivista di psicoanalisi, ed è docente dell’Istituto Freudiano, sede di Roma. È uno dei conduttori del programma radiofonico di attualità culturale Fahrenheit, Radio3. Scrive per le pagine culturali del quotidiano il manifesto. Ha pubblicato un romanzo,Senza colpa  (marcos y marcos).

A Gutenberg 15, 2017, si discute ” Il possibile e il reale”, Edizioni Codice, 2009.

Felice Cimatti

Felice Cimatti insegna Filosofia del Linguaggio all’Università della Calabria. Fra le sue pubblicazioni Il senso della mente. Per una critica del cognitivismo (Bollati Boringhieri), Il volto e […]

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON