Giacomo Marramao

Catanzarese, diplomato al Liceo Galluppi, si è laureato in Filosofia presso l’Università di Firenze, sotto la guida di Eugenio Garin. Ha studiato a Francoforte dal 1971 al 1975. Tra il 1976 e il 1995 ha insegnato Filosofia della politica e Storia delle Dottrine Politiche presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli. È ordinario di Filosofia politica presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali dell’Università di Roma Tre. È direttore scientifico della Fondazione Basso-Issoco e membro del College International de Philosophie di Parigi. Come visiting professor ha tenuto corsi e conferenze in università europee e americane. All’inizio degli anni Ottanta è stato co-fondatore di influenti riviste, come Laboratorio politico e // Centauro. Attualmente è membro del direttivo di Iride, rivista di filosofia pubblica. È’ autore di molteplici testi, tra i quali: Cielo e terra. Genealogia della secolarizzazione (Laterza, 1994J; Kairos. Apologia del tempo debito (Laterza, 1993; 2005); Frammento e sistema: il conflitto-mondo da Sarajevo a Manhattan, con A. Bolaffi, (Donzelli,2001 ); Dopo Il Leviatano. Individuo e comunità (Bollati Boringhieri, 2000); Passaggio a Occidente. Filosofia e globalizzazione (Bollati Boringhieri, 2003); La passione del presente. Breve lessico della moderni¬tà-mondo (Bollati Boringhieri, 2008); Passaggio a Occidente. Filosofia e globalizzazione (Bollati Boringhieri, 2009).

A Gutenberg 2, 2004 si è discusso “Percorsi della tolleranza nel mondo moderno: da Locke a Voltaire” e a Gutenberg 2012 ” Contro il potere. Filosofia e scrittura” (Bompiani, 2011 ). A Gutenberg 15, 2017, si discute “Filosofia dei mondi globali”, Bollati Boringhieri, 2017.

Giacomo Marramao

Catanzarese, diplomato al Liceo Galluppi, si è laureato in Filosofia presso l’Università di Firenze, sotto la guida di Eugenio Garin. Ha studiato […]

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON