Pierfrancesco Diliberto, Pif

 

 

Pif, all’anagrafe Pierfrancesco Diliberto, inizia la sua carriera come assistente alla regia di Franco Zeffirelli in Un tè con Mussolini (1998). Nel 2000 collabora con Marco Tullio Giordana ne I cento passi. Diventa poi autore televisivo, acquistando celebrità con Le Iene, programma a cui lavora anche come inviato dal 2001 al 2010.
Per Mtv realizza, nel 2007, Il testimone, originale e innovativa espressione di giornalismo televisivo. Con Caro Marziano approda infine su Rai3. Debutta alla regia con La mafia uccide solo d’estate (2013), premiato con due David di Donatello. Rai1 ne ha tratto una serie televisiva di successo. Il suo secondo film è In guerra per amore (2016). Feltrinelli ha pubblicato … che Dio perdona a tutti (2018), il suo primo romanzo.

A Gutenberg 17, anno 2019, si legge il suo primo romanzo … che Dio  perdona a tutti, Feltrinelli.

Seguici anche su

Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON